I numeri critici dell’obesità nel mondo

L’OMS, nell’ultimo periodo, ha stilato una classifica con i paesi con la più alta percentuale di obesità nel mondo per allertare gli Stati e le istituzioni e stimolarli ad agire. Sono presenti più di 2 miliardi di persone in tutto il globo che presentano uno stato fisico obeso o in sovrappeso. Di seguito elenchiamo le 10 nazioni con il relativo tasso di obesità:

  1. Malta: la piccola isola indipendente del Mediterraneo presenta il 21% di obesi e la sua popolazione è una delle più affollate del mondo. Tra le cause di questa obesità possiamo trovare l’innumerevole quantità di fast food e il consumo di alcolici (15 litri l’anno per abitante!).
  2. Libia: dopo aver sfiorato il 54% di obesità, il paese ha preso provvedimenti e ad oggi il problema è sceso notevolmente, anche se è ancora molto alto, si attesta al 30% della popolazione.
  3. Messico: lo stato del Messico si sta avvicinando pericolosamente come percentuale di obesi agli USA. Da qualche anno le istituzioni si sono mosse per risolvere il problema, ma questo rimane ancora molto grave con il 32% di obesi.
  4. Belize: anche questa piccola nazione, vicina al Messico e agli USA, risente dei loro problemi alimentari, poiché la popolazione, per il 35% della totalità, risulta essere obesa.
  5. Kuwait: qui il dato è preoccupante soprattutto per il mondo femminile poiché circa il 50% delle donne risulta essere obesa, mentre nella totalità della popolazione circa il 43%.
  6. Emirati Arabi Uniti: anche in questo stato, dove si pratica poco sport e la quantità di cibo fast è elevatissimo e di facile reperibilità, il tasso è circa del 47%.
  7. Bahrein: nel Bahrein la situazione è altamente preoccupante, qui il 66% della popolazione soffre di obesità, anche infantile, con una significativa percentuale di donne. Il 15% dei cittadini soffre di diabete conclamato.
  8. Venezuela: secondo l’OMS circa il 68% della popolazione, con più di 20 anni, soffre di obesità.
  9. USA: le cifre di questa grande nazione fanno venire i brividi. Due americani su tre sono in sovrappeso (quasi il 70% della popolazione). La malattia più diffusa è il diabete e la prima causa di morte sono i problemi circolatori e cardiaci.
  10. Nauru: questo piccolo paese, a molti sconosciuto, è tristemente famoso a livello mondiale per la sua inaspettata quantità di obesi, stiamo parlando di quasi la totalità della popolazione, circa il 95%. Questa piccola isola dell’Oceania, con appena 10 mila abitanti, ha un infelice primato.

I numeri dell'obesità in Italia

Anche la situazione in Italia non è delle più rosee, infatti l’incremento della percentuale di persone obese o in sovrappeso è aumentata drasticamente negli ultimi 20 anni. Lo stato italiano presenta infatti una percentuale media del 24% di persone in sovrappeso in aggiunta al 12% di persone obese, per un totale del 36%, con picchi fino al 49% in Campania! E’ necessario fare qualcosa per noi stessi e per i nostri figli. Adesso!

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni o disattivare i cookie clicca su Informativa Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi